top of page
Gen1.png

I generazione  93 parti

Gen2.png

2a generazione  75 parti

Gen3.png

3a generazione  28 parti

Gen4.png

Informazioni sul design TickleFLEX

Sono Peter Bailey, l'inventore di TickleFLEX. Ho iniziato la mia vita costruendo grandi cose come macchine utensili CNC e turbine eoliche, ma ora mi godo i widget.

Quindici anni fa ho avuto un tumore spaventoso e ho dovuto rinunciare a metà del mio pancreas, lasciandomi con il diabete di tipo 1 e la necessità di autoiniettarmi più volte al giorno.

Non l'ho mai trovato facile, ma come sanno tutti i diabetici, non hai scelta. La maggior parte era l'angoscia di poter colpire un nervo, ma anche il tessuto cicatriziale intorno al mio addome limitava i siti adatti. L'uso eccessivo di siti facili da raggiungere è diventato un problema.

Un giorno dopo un grande "ahi" ho pensato di vedere se potevo escogitare uno strumento per migliorare il processo di autoiniezione. Avevo una lista della spesa:

  • Riduci il disagio di colpire un nervo.

  • Raccogliere il tessuto sottocutaneo sotto l'ago come farei altrimenti con un pizzico per migliorare la consistenza.

  • Ferma la mia mano in modo che possa allungare ulteriormente il mio corpo per iniettare in più punti, senza entrare troppo in profondità o tagliare l'ago.

 

Il resto, come si suol dire, è storia.

Le illustrazioni mostrano come il design sia stato semplificato in 4 generazioni da un complesso assemblaggio meccanico a un semplice supporto flessibile in silicio e un mozzo.

4a generazione  2 parti

bottom of page